DICEMBRE 2019 PAG. 16 - Rimorchio, esigenze di sicurezza e sostenibilità economica






Assorimorchiatori rappresenta la maggior parte delle società che svolgono il servizio di rimorchio nei porti italiani, un servizio pubblico finalizzato alla sicurezza della navigazione e reso h24 per 365 giorni l’anno. I nostri rimorchiatori, una flotta di circa 120 mezzi dislocati lungo tutte le coste italiane costituiscono un importante presidio di sicurezza a disposizione dell’Autorità Marittima non solo per la quotidiana attività di rimorchio nelle acque portuali, ma anche per interventi finalizzati alla salvaguardia della vita umana in mare, al soccorso delle navi e alla protezione dell’ambiente.

Il servizio di rimorchio nei porti italiani può essere reso solo dietro apposita concessione rilasciata dal comandante del porto, e proprio gli aspetti concessori del servizio sono stati interessati da una recente circolare ministeriale che ha rinnovato le linee guida nazionali per l’emanazione dei bandi di gara per il rilascio delle concessioni. Le nostre aziende sono pronte a cimentarsi con queste nuove regole che sono ormai di prossima attuazione.

Anche se è stato necessario adeguare le linee guida per l’emanazione dei bandi di gara alle modifiche normative al codice degli appalti, e si è anche dovuto tener conto del nuovo regolamento comunitario che disciplina oggi l’accesso al mercato dei servizi portuali, Il Ministero dei Trasporti ha comunque confermato l’impianto normativo generale che vede il servizio reso da un solo operatore scelto sulla base di una gara europea, realizzando in tal modo la così detta concorrenza per il mercato.

Assorimorchiatori ha da sempre condiviso questa impostazione che è quella che garantisce al meglio un equilibrato contemperamento tra le esigenze di sicurezza della navigazione e la sostenibilità economica del servizio.
Ora, non resta che attendere la prossima emanazione dei bandi di gara, per alcuni dei quali si è già aperta la fase istruttoria. Come detto le aziende di Assorimorchiatori sono pronte a fare la loro parte.

                                                                                                                                 Dott. Luca Vitiello
                                                                                                               Presidente Assorimorchiatori